Jump to Navigation
Breve descrizione: 
La riforma prevede l’attuazione del processo di valutazione del rischio di ponti e viadotti esistenti, secondo modalità definite dalle Linee guida previste dal D.M. n. 578 del 17.12.2020, che assicureranno l’omogeneità della classificazione e della gestione del rischio, della valutazione della sicurezza e del monitoraggio dei ponti, viadotti, rilevati, cavalcavia e opere similari, esistenti lungo strade statali o autostrade gestite da Anas S.p.A. o da concessionari autostradali.
Traguardo/Obiettivo: 
Traguardo
Denominazione del traguardo/obiettivo: 
Entrata in vigore delle "Linee guida per la classificazione e gestione del rischio, la valutazione della sicurezza e il monitoraggio dei ponti esistenti"
Tempistica attuativa prevista: 
T4 2021
Stato dell'arte effettivo: 
La riforma risulta in corso di approvazione
Sintesi Grafica: 
data: 
Novembre, 2021